Apr 21, 2021 12:07 Europe/Rome
  • Processo Floyd, raggiunto il verdetto: ex agente condannato per omicidio

WASHINGTON - La giuria del processo per l'omicidio di George Floyd ha riconosciuto colpevole Derek Chauvin, l'ex agente di polizia che ...

 il 25 maggio ha provocato la morte del 46enne afroamericano tenendo premuto per oltre 9 minuti il ginocchio sul collo della vittima. L'ex agente è stato ritenuto colpevole dalla giuria per tutti e tre i capi di accusa.

Per lui il massimo della pena è di 40 anni. “Chiese aiuto col suo ultimo respiro ma il poliziotto non dimostrò la minima compassione”, le parole del procuratore Steve Schleicher.

Derek Chauvin è colpevole di omicidio involontario di secondo grado per tutti i capi di imputazione. Questo il verdetto raggiunto al termine del processo sulla morte di George Floyd dello scorso 25 maggio 2020 avvenuta a Minneapolis. Il verdetto del giudice arrivato nella tarda serata di martedì 20 aprile 2021 (ora italiana) prevede per l’ex agente di polizia una pena massima di 40 anni che diventano 25 per omicidio di terzo grado e 10 per omicidio colposo. L’ammontare esatto della pena verrà tuttavia discusso tra circa otto settimane dallo stesso giudice che ha condannato l’ex agente di Polizia. In ogni caso fino a quando non verrà letta la sua condanna, Derek Chauvin rimarrà in carcere.

 

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag