Apr 23, 2021 11:31 Europe/Rome

MOSCA - La Russia schiera più di 60 navi, oltre 10.000 soldati, circa 200 aerei e 1.200 veicoli militari, nel quadro delle grandi manovre in Crimea.

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha volato in elicottero sopra il poligono di tiro di Opuk in Crimea per supervisionare personalmente l'esercitazione militare lampo. Le esercitazioni mirano a verificare il livello di reazione delle forze aeree e navali del distretto militare meridionale, mentre non diminuiscono le tensioni tra Mosca e l'Occidente per via delle provocazioni dell'asse Usa-Nato con l'inviato di navi da guerra americane nel Mar Nero, e lo spostamento di 40mila soldati e 15mila mezzi e strumenti bellici dell'Alleanza, compresi aerei strategici, al confine con la Russia.

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag