May 13, 2021 06:28 Europe/Rome
  • Russia, caccia Su-27 intercetta due Mirage-2000 francesi

MOSCA (Pars Today Italian) - Continuano a susseguirsi praticamente senza soluzione di continuità le provocazioni dei paesi NATO ai confini con la Russia.

A parti invertite provate solo a immaginare il battage mediatico che si verrebbe a creare intorno all’aggressività della Russia verso il mondo libero e democratico. Invece nel caso delle provocazioni occidentali vige la solita censura mediatica. 

un caccia russo Su-27 è dovuto decollare per intercettare tre aerei dell'aeronautica militare francese sul Mar Nero: due caccia Mirage-2000 e una nave cisterna S-135, secondo il Centro di controllo della difesa nazionale di Mosca, come riferisce Ria Novosti. 

I velivoli francesi non sono riusciti a violare lo spazio aereo russo. 

L'attività nello spazio aereo vicino ai confini russi è in costante crescita. A tal proposito, nel 2020, gli esperti delle truppe tecniche radio hanno scoperto il 40% in più di aerei da ricognizione stranieri rispetto all'anno precedente. Sarebbe interessante conoscere la reazione occidentale a parti invertite.  Ma possiamo immaginare. 

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag