Giu 16, 2021 23:02 Europe/Rome
  • Putin: se nel tuo Paese muoiono degli innocenti, sei un killer

GINEVRA - I leader sono responsabili di tutto quello che avviene nei loro Paesi e negli Uniti ogni giorno qualcuno viene ucciso, in Afghanistan poi “ne uccidono a centinaia, in un colpo solo”: così Vladimir Putin ha risposto in conferenza stampa sull’essere stato definito un killer dal presidente Usa Joe Biden. Se nel tuo Paese muoiono degli innocenti, sei un killer, è il ragionamento del capo del Cremlino.

“Guardate, per le strade delle città americane, ogni giorno viene ucciso qualcuno (..) lì ti ritrovi a non avere il tempo di dire una parola e stanno già sparando, ti sparano al petto o alla schiena, indipendentemente dal fatto che ci siano bambini accanto a te”, ha detto il presidente russo. E ancora, in riferimento alle stragi compiute da droni in Afghanistan: “prendiamo l’Afghanistan. Hanno ucciso 120 persone in un colpo, hanno devastato un matrinio”.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag