Giu 30, 2021 05:00 Europe/Rome
  • Germania, il governo e le autorità federali devono chiudere le proprie pagine Facebook

BERLINO-Il governo tedesco e le massime autorità federali devono chiudere le proprie pagine Facebook entro la fine dell’anno, poiché non è possibile tutelare le informazioni che vi vengono condivise.

Soltanto se il social network si attivasse per garantire una maggiore sicurezza, la chiusura potrebbe essere evitata. È quanto affermato da commissario federale per la Protezione dei dati, Ulrich Kelber, come riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”.

La questione si concentra sul “Page controller addendum”, secondo cui il gestore di pagine Facebook e il social network condividono la responsabilità della “fan page”. Tutti gli obblighi rilevanti per la protezione dei dati richiesti ricadono quindi su Facebook.

Secondo il commissario federale Kelber, tale meccanismo è insufficiente per soddisfare le norme sulla protezione dei dati in vigore in Germania. “Dal mio punto di vista, questo dimostra che Facebook non è pronto ad apportare modifiche al suo trattamento dei dati”, ha affermato il commissario federale per la Protezione dei dati. Inoltre, le autorità tedesche che gestiscono le pagine fan non potrebbero agire in conformità con il regolamento europeo sulla protezione dei dati, il Gdpr.(NOVA)

 

 

Tag