Lug 30, 2021 12:37 Europe/Rome
  • La 'campagna acquisti' anti cinese di Washington in Asia punta su Vietnam

WASHINGTON - Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin ha incontrato il suo omologo vietnamita il 29 luglio per approfondire la cooperazione nella sicurezza e nel recupero dalla pandemia, dopo che Washington ha promesso sostegno alle nazioni del sud-est asiatico coinvolte in dispute territoriali con la Cina.

Vietnam e Filippine sono tra i più accaniti avversari della Cina nelle dispute territoriali nel Mar Cinese Meridionale, dove Pechino ha ignorato le proteste dei vicini e ha costruito diverse isole dotate di piste d’atterraggio e installazioni militari, riporta Ap. Il Vietnam ha precedentemente accusato la Cina di ostacolare le sue attività di esplorazione del gas al largo delle sue coste meridionali, e le Filippine protestano abitualmente per la presenza di navi da pesca e della guardia costiera cinese nella sua zona economica esclusiva. Anche la Malesia e l’Indonesia si sono lamentate delle attività della Cina in parti del Mar Cinese Meridionale che Pechino rivendica praticamente nella sua interezza. Ad Hanoi, Austin e il ministro della Difesa vietnamita Phan Van Giang hanno discusso la cooperazione nel risolvere le eredità della guerra che si è conclusa nel 1975, comprese le continue ricerche dei dispersi americani, la rimozione delle mine terrestri e la decontaminazione del defoliante, la diossina Agent Orange, usato dalle truppe statunitensi durante la guerra del Vietnam, secondo il ministero della Difesa del Vietnam.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

Tag