Lug 31, 2021 22:06 Europe/Rome
  • Antalya in fiamme, almeno 6 morti e oltre 200 feriti

ANTALYA - Da giorni zone turistiche e resort sono messi a dura prova dagli incendi propagatisi per chilometri, difficili da contenere nonostante le massicce operazioni di soccorso, a causa dei venti ma soprattutto delle temperature record che in alcune zone del Paese toccano vette che non si misuravano da decenni o addirittura fino a quattro volte superiori a quanto si sia mai registrato, stando ad alcuni dati citati dal quotidiano inglese Guardian.

Ad oggi si contano sei morti – tra questi anche due guardie forestali – e i feriti sono almeno 200, mentre i roghi ancora attivi sono dieci, tre si trovano nella provincia di Antalya. E sono migliaia i turisti che sono stati sfollati dalle aree di villeggiatura, in alcuni casi a bordo di imbarcazioni. E così dopo l'emergenza caldo in Nord America, le alluvioni in Europa, gli incendi in Siberia, le scene di distruzione in Turchia inducono a pensare che non si possa più parlare di avvisaglie, ma di un'emergenza climatica ormai conclamata. In Turchia la paura monta da giorni: è da giovedì infatti che si è innescata l'escalation, dopo che le fiamme hanno letteralmente circondato alcuni resort turistici sul mare Egeo, bruciando ettari su ettari nelle regioni di Antalya, Bodrum, Muğla, e questo nonostante i massicci mezzi di soccorso messi in campo nella corsa contro il tempo per salvare il salvabile.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium