Set 23, 2021 12:51 Europe/Rome
  •  CPTTP:  Cina contro la richiesta di adesione taiwanese

PECHINO-La Cina si è opposta alla richiesta di adesione al Comprehensive and Progressive Agreement for Trans-Pacific Partnership (CPTPP) da parte di Taiwan, il 23 settembre. Intanto, il Vietnam ha affermato di voler sostenere la richiesta di adesione di Pechino al CPTPP attraverso la condivisione della propria esperienza.

Lo riporta sicurezzainternazionale.luiss.it. Il portavoce del Ministero degli Esteri della Cina, Zhao Lijian, ha commentato la richiesta di adesione taiwanese al patto commerciale dichiarando la ferma opposizione di Pechino a qualsiasi scambio ufficiale tra Taiwan e altri Paesi, così come all’adesione dell’isola a qualunque organizzazione e accordo ufficiali. Zhao ha quindi ricordato che al mondo esiste una sola Cina e che Taiwan ne è una parte inscindibile. Il principio “una sola Cina”, ha ricordato Zhao, è una norma delle relazioni internazionali riconosciuta e un concetto generalmente condiviso dalla comunità internazionale.

La dichiarazione di Zhao è arrivata il giorno dopo che Taiwan ha annunciato di aver chiesto ufficialmente di aderire al CPTPP inviando la propria candidatura alla Nuova Zelanda, che è la Nazione depositaria dell’accordo. Originariamente noto come Trans-Pacific Partnership, il CPTPP era stato concepito dall’ex presidente degli USA Barack Obama come un blocco economico per bilanciare il crescente potere di Pechino.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag