Ott 18, 2021 23:45 Europe/Rome
  • Inquinamento: in un anno oltre un milione di morti in Africa

GINEVRA - Nel solo 2019 l'inquinamento dell'aria è stato responsabile di 1,1 milioni di morti in tutta l'Africa, con quello casalingo che ha causato circa 700.000 vittime.

A dirlo è uno studio guidato dal Boston College e dal Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente pubblicato sulla rivista Lancet Planetary Health. I ricercatori hanno scoperto che l'inquinamento atmosferico sta costando ai Paesi africani miliardi di dollari di termini di prodotto interno lordo e può essere correlato anche a una perdita dello sviluppo intellettuale dei bambini. Secondo quanto spiega Philip Landrigan, docente di biologia che ha guidato il lavoro, i decessi per inquinamento atmosferico domestico (quindi, legati per esempio al riscaldamento o alla cucina) sono leggermente diminuiti. Quelli causati dall'inquinamento atmosferico esterno, invece, sono in crescita. «Anche se questo aumento è ancora modesto, minaccia di aumentare esponenzialmente a mano a mano che le città africane crescono nei prossimi due o tre decenni», commenta Landrigan. L'Africa sta subendo una trasformazione: la sua popolazione passerà da 1,3 miliardi del 2020 a 4,3 miliardi entro il 2100. Le città si stanno espandendo, le economie stanno crescendo e l'aspettativa di vita è quasi raddoppiata.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium