Ott 19, 2021 21:03 Europe/Rome
  • La Polonia non vuole lasciare l'Ue

"Per noi è una scelta di civiltà l'integrazione europea, noi siamo qui, questo è il nostro posto e non andiamo da nessuna parte, vogliamo che l'Europa ridiventi forte, ambiziosa e coraggiosa". Lo ha detto il premier polacco Mateusz Morawiecki, intervenendo al parlamento europeo a Strasburgo sulla crisi dello stato di diritto in Polonia.

"L'Ue è una grande conquista dei Paesi europei, una forte alleanza economica, politica e sociale ed è l'organizzazione meglio sviluppata della storia, però l'Ue non è uno Stato, lo sono invece gli Stati membri dell'Ue. Gli Stati sono quelli che rimangono sovrani al di sopra dei trattati", ha affermato Morawiecki. "Nei trattati abbiamo concesso alcune competenze all'Ue, ma non tutte".

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium