Ott 20, 2021 18:25 Europe/Rome
  • Romania, voto sfiducia parlamento al governo di Ciolos

Bucharest - Il governo di minoranza proposto dal primo ministro romeno incaricato, ...

Dacian Ciolos, non ha ottenuto la fiducia del Parlamento, nel voto di mercoledì 20 ottobre. Ciò prolunga la crisi politica in atto nel Paese dell’Est Europa. 

A favore dell’esecutivo presentato dal leader del Save Romania Union (USR) hanno votato solo 88 fra deputati e senatori, mentre 184 si sono espressi in maniera contraria.

Si tratta di un numero molto inferiore rispetto ai 234 voti necessari per l’investimento. Ora, il presidente, Klaus Iohannis, dovrà assegnare l’incarico a un nuovo candidato, probabilmente pescandolo tra le fila del suo partito, il Partito Nazionale Liberale (PNL). Se due primi ministri designati non riescono a formare un governo entro sessanta giorni, il capo di Stato può sciogliere il Parlamento e aprire la strada a elezioni anticipate.

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag