Ott 22, 2021 22:51 Europe/Rome
  • Cina: nessun paese ha il diritto di intervenire negli affari di Hong Kong

PECHINO - Hong Kong è territorio della Cina e i suoi affari sono puramente affari interni della Cina. Nessun paese straniero ha il diritto di interferire negli affari interni di Hong Kong e della Cina.

Lo ha affermato oggi il portavoce del Ministero degli Esteri cinese, Wang Wenbin osservando che è ragionevole e legale che il governo della HKSAR squalifichi le persone interessate a essere membri del consiglio distrettuale in conformità con la legge di base con le pertinenti disposizioni dell'HKSAR. Wang Wenbin ha inoltre affermato che, storicamente, né gli Stati Uniti né il Regno Unito si sono mai realmente preoccupati della democrazia e della libertà a Hong Kong. La loro preoccupazione per i diritti e le libertà dei cittadini di Hong Kong è falsa, ciò che li interessa è disturbare lo Stato di diritto nella SAR e minarne la stabilità. Wang Wenbin ha sottolineato che la Cina esorta i paesi e le istituzioni competenti a rispettare in modo serio la sovranità della Cina, smettendo di interferire negli affari di Hong Kong e negli affari interni del Paese.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium