Ott 25, 2021 05:52 Europe/Rome
  • L'UE intende riaprire la rappresentanza diplomatica a Kabul

KABUL-L'Unione Europea pianifica di riaprire la rappresentanza diplomatica a Kabul entro un mese, riporta il quotidiano Financial Times, citato da sputniknews.

"Il Servizio europeo per l'azione esterna pianifica di riaprire l'ufficio di rappresentanza a Kabul, dove si troveranno i suoi dipendenti, anche i diplomatici degli Stati membri potranno utilizzarlo", scrive il giornale.

Secondo quanto riferito, una decisione finale non è stata ancora presa a causa di preoccupazioni per la sicurezza. Il mese scorso Bruxelles ha inviato una delegazione in Afghanistan per studiare la possibilità di far tornare a Kabul i suoi diplomatici.

Per un mese l'Unione Europea ha cercato di raggiungere un accordo con Kabul che consentisse ai servizi di sicurezza privati ​​o alle guardie giurate dei paesi membri di occuparsi della sicurezza della missione.

Tuttavia, secondo una fonte, l'UE "ha ammesso con riluttanza" che non c'era alternativa alla richiesta del nuovo governo che le missioni estere fossero sorvegliate dalle forze talebane.

Nabila Massrali, portavoce della Commissione Europea, ha confermato al quotidiano che l'UE sta "lavorando per stabilire una presenza minima" in Afghanistan, ma nessuna decisione definitiva è stata presa.

"In questa fase, sarà solo per l'Unione Europea, gli Stati membri possono aderire a loro discrezione. Per quanto riguarda chi si occuperà della sicurezza dei dipendenti, stiamo valutando le opzioni disponibili", ha detto la portavoce.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag