Nov 21, 2021 16:44 Europe/Rome
  • Russia preoccupata per trasferimento di armi statunitensi nello spazio outer

Mosca - Il capo dell'agenzia spaziale russa Roscosmos, Dmitry Rogozin, ha espresso ...

la preoccupazione per il fatto che gli Usa e la Nato  stiano pianificando di trasferire armi nello spazio.

"Siamo preoccupati che gli Stati Uniti e l'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico stiano cercando di mettere in orbita un vettore di armi sulla Terra", ha detto Rogozin in un'intervista ai media nazionali. 

Nei giorni scorsi la Russia è stata accusata dalla Nasa di aver messo in pericolo gli astronauti sulla stazione spaziale internazionale. È successo durante il test di un’arma che ha distrutto un satellite, creando una massa di piccoli detriti fuori controllo che potrebbe vagare per anni.

In realtà, anche gli Stati Uniti stanno testando da tempo armi molto simili con lo stesso obiettivo di distruggere eventuali satelliti nemici. Secondo un’indiscrezione riportata dalla giornalista Theresa Hitchens su Breaking Defense, e mai smentita, il Pentagono sarebbe stato pronto già la scorsa estate a rivelare al mondo di possedere una nuova arma antisatellite.

Londra ha proposto all’Onu la creazione di un apposito gruppo di lavoro che dovrà scrivere le norme per frenare la corsa alle armi spaziali. La proposta è stata approvata dal comitato a larga maggioranza (163 paesi hanno votato sì, in otto no e in nove si sono astenuti). Entro fine anno dovrebbe essere discussa dall’assemblea generale. L’approvazione di una normativa comune non sarà però così semplice.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag