Nov 29, 2021 06:44 Europe/Rome
  • Germania agli Usa: non imporre sanzioni contro il Nord Stream 2

WASHINGTON-Il governo tedesco ha esortato il Congresso degli Stati Uniti a non imporre sanzioni contro il Nord Stream 2, osservando che il gasdotto non rappresenta una minaccia per l’Ucraina,

scrive il portale Axios riportato dal sito Controinformazione. “Siamo preoccupati che le rinnovate azioni unilaterali del Congresso <…> indeboliscano gravemente l’unità transatlantica nei confronti della Russia”, si legge nel documento dell’ambasciata tedesca a Washington  .

Nonostante il fatto che la Germania sostenga attivamente il progetto, la sua politica estera in direzione della Russia non si è in alcun modo ammorbidita, afferma il materiale. Germania e Stati Uniti forniranno supporto alle “vittime di attività russe dannose” in modo che Mosca non utilizzi l’energia “come un’arma”, sottolinea il documento.

Inoltre, secondo Berlino, il gasdotto non minaccerà l’ Ucraina finché il gas sarà transitato attraverso il suo territorio.

Sanzioni degli Stati Uniti è entrato in vigore questa settimana contro Cipro- basato Transadria e il russo- nave battente bandiera Marlin collegato alla linea principale. Successivamente, il portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price ha affermato che Washington continuerà a perseguire una politica di restrizioni economiche. I membri del Congresso stanno spingendo per emendamenti al bilancio della difesa degli Stati Uniti per il 2022, contenenti sanzioni contro Nord Stream 2.

Secondo i media americani, l’amministrazione del presidente Joe Biden, al contrario, vuole escludere dal bilancio le sanzioni attraverso i Democratici al Congresso e impedire l’introduzione di restrizioni finanziarie per le imprese tedesche.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag