Nov 29, 2021 08:52 Europe/Rome
  • Afghanistan: le aziende cinesi sono interessate alle riserve di litio

PECHINO-I rappresentanti di più aziende cinesi sono arrivati in Afghanistan con visti speciali e stanno conducendo ispezioni in loco per potenziali progetti legati al litio,...

 mentre altri hanno preso contatti su tali progetti. La notizia è stata diffusa dal quotidiano cinese Global Times, riportato da sicurezzainternazionale, il 23 novembre, citando diversi uomini d’affari cinesi in Afghanistan. In particolare, dopo un lavoro di coordinamento tra il Comitato per la promozione dell’economia e del commercio sino-arabo a Kabul e il Ministero per le Miniere e il Petrolio afgano, i rappresentanti di cinque società cinesi hanno ottenuto visti speciali e sono arrivati in Afghanistan all’inizio di novembre per condurre ispezioni in loco. Il direttore del Comitato, Yu Minghui, ha affermato che questioni come quelle dei visti speciali sarebbero frutto di accordi difficili da realizzare in seguito alla transizione a cui sta assistendo il Paese. Yu ha poi riferito di aver parlato con i rappresentanti delle società cinesi, che erano preoccupati soprattutto per le garanzie di sicurezza e ordine sociale di base in Afghanistan, mentre alcuni hanno elogiato la cordialità dei talebani afghani nei confronti degli investitori cinesi Durante gli incontri e le dichiarazioni ufficiali, i funzionari talebani hanno dimostrato un atteggiamento di accoglienza nei confronti delle aziende cinesi. Oltre alle cinque società cinesi i cui rappresentanti sono attualmente in Afghanistan, almeno 20 società statali e private cinesi avrebbero poi fatto indagini sui progetti di litio.

La notizia potrebbe rappresentare un primo passo concreto verso la cooperazione allo sviluppo di uno dei più grandi giacimenti minerari dell’Afghanistan. Tuttavia, nonostante il crescente interesse da parte delle aziende cinesi, vi sarebbero ancora grandi ostacoli e rischi nell’attuazione concreta di tali progetti, viste le significative situazioni di incertezza del Paese in termini di politica, sicurezza, economia e infrastrutture. Questo è quanto emerso dalle dichiarazioni rilasciate a Global Times da alcuni addetti ai lavori del settore minerario coinvolti in progetti all’estero, incluso in Afghanistan ed è probabile che vi sarà una fase di attesa per osservare l’evoluzione delle dinamiche interne nel Paese dell’Asia centrale.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag