Dic 04, 2021 06:16 Europe/Rome
  • Bielorussia, 1.800 rifugiati iracheni tornano a casa

MINSK-Oltre 1.870 rifugiati iracheni bloccati al confine con la Bielorussia sono tornati a casa, ha riferito Iraqi Airways.

Secondo una dichiarazione della compagnia di bandiera, riportato dal sito Farosulmondo, finora 1.876 cittadini iracheni sono tornati nel loro Paese dalla capitale bielorussa Minsk con voli di evacuazione. I voli continueranno fino a domenica e lunedì, ha aggiunto.

All’inizio di novembre, molti richiedenti asilo hanno cercato di attraversare il confine per entrare in Polonia dalla Bielorussia, dove attualmente ci sono circa 4mila richiedenti asilo bloccati, secondo l’agenzia di stampa polacca.

L’Ue accusa il presidente bielorusso Alexander Lukashenko di coordinare l’arrivo di questa ondata di migranti e rifugiati al confine orientale del blocco in risposta alle sanzioni europee imposte al suo Paese dopo la “brutale repressione” del suo regime contro l’opposizione.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag