Dic 05, 2021 23:19 Europe/Rome
  • Isole contese Russia-Giappone, Mosca dispiega altri missili sulle Curili

MOSCA - L’esercito russo ha annunciato di aver schierato il suo terzo sistema missilistico di difesa costiera Bastion sulle isole Curili. La marina russa ha precedentemente schierato i sistemi Bastion con le loro controparti chiamate Bal sulle isole Iturup e Kunashir delle Curili nel 2016.

La Flotta del Pacifico della Marina russa ha sbarcato il sistema K-300 Bastion e il suo personale sull’isola di Matua per il monitoraggio 24 ore su 24 della zona circostante, riporta Interfax.La Flotta russa del Pacifico ha eretto una speciale “città militare autonoma” sull’isola vulcanica disabitata per fornire la manutenzione operativa a Bastion, che ha una portata fino a 450 chilometri. Secondo Interfax, l’esercito russo ha precedentemente annunciato piani per costruire un campo d’aviazione per aerei da trasporto militare leggero e un punto base per le navi della marina russa su Matua. Il Cremlino ha ribadito che la Russia è libera di schierare sistemi come il Bastion ovunque ritenga opportuno sul suo territorio. Il Giappone ha protestato così come aveva fatto in precedenza per il dispiegamento di sistemi missilistici terra-aria S-300 nell’area. 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium