Dic 30, 2021 20:37 Europe/Rome
  • Kashmir: ancora violenza: 7 morti in scontri

Nuova Delhi - Le forze di sicurezza indiane hanno ucciso 6 militanti, in una serie di operazioni

condotte nel Kashmir amministrato dall’India. E' morto anche un soldato. “Sei militanti, tra cui due cittadini pakistani, sono stati uccisi in due scontri separati con le forze di sicurezza nei distretti di Anantnag e Kulgam del Kashmir”. Lo ha affermato il capo della polizia della valle del Kashmir, Vijay Kumar. 

Nel 2021, secondo i dati della polizia indiana, le operazioni anti-insurrezione nel Jammu e Kashmir amministrati dal governo federale hanno comportato la morte di 189 militanti e 44 membri del personale di sicurezza. Oltre a questo, gli scontri hanno anche provocato 41 vittime tra i civili, in aumento rispetto ai 33 registrati nel 2020.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag