Gen 12, 2022 20:47 Europe/Rome
  • India e Cina avviano un nuovo round di negoziati sulla disputa sul confine con il Ladakh

Nuova Delhi - Si e' appena svolto 14esimo round di colloqui a livello militare tra il Ministero della .. 

Difesa cinese e il governo indiano per risolvere le tensioni lungo la Linea di controllo effettivo (LAC), il confine de facto tra le due nazioni. Lo si rende nota un comunicato stampa congiunto

Sebbene non ci sia stata alcuna svolta nei colloqui, le parti hanno deciso di continuare i negoziati, denotando un miglioramento della situazione rispetto all’ultimo incontro di tale genere, risultato in accuse reciproche.

Dal comunicato stampa è emerso che, il 12 gennaio, le forze armate cinesi e indiane hanno tenuto il 14esimo round di colloqui, durato circa tredici ore, dalla parte cinese del punto di incontro di confine di Moldo-Chushul. La delegazione cinese è stata guidata dal comandante del distretto militare dello Xinjiang, il maggiore generale Yang Lin, e dalla sua controparte indiana, il generale luogotenente Anindya Sengupta, all’evento hanno partecipato anche rappresentanti dei Ministeri della Difesa e degli Esteri dei due Paesi. Le parti hanno continuato a parlare della risoluzione di problematiche nel settore occidentale della LAC e hanno affermato che ciò contribuirà a ripristinare la pace e la tranquillità nell’area e a promuovere le relazioni bilaterali. Cina e India hanno deciso di continuare a consolidare i risultati raggiunti, di adottare misure efficaci per preservare la sicurezza e la stabilità, di mantenere la comunicazione attraverso i canali militari e diplomatici e di raggiungere una soluzione accettabile per entrambe il prima possibile, attraverso il dialogo e la consultazione.

Secondo i media indiani, i colloqui tra le due parti si sono concentrati sul disimpegno dalla zona detta Hot Springs e da altre aree per cercare di allentare le tensioni al confine.

Il direttore del Dipartimento di ricerca dell’Istituto nazionale di studi strategici dell’Università di Tsinghua, Qian Feng, ha dichiarato a Global Times che, sebbene non ci siano stati progressi sostanziali nel 14esimo round di colloqui, il fatto che le parti abbiano rilasciato un comunicato stampa congiunto sarebbe un buon segno.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag