Gen 15, 2022 06:06 Europe/Rome
  • Cyberattacco sui siti governativi dell’Ucraina: Preparatevi al peggio

KIEV-I siti web di alcune istituzioni dell’Ucraina sono stati colpiti da un attacco informatico, il 14 gennaio.

I portali sono stati oscurati ed hanno mostrato un messaggio: “Abbiate paura e preparatevi al peggio”.

Sono stati presi di mira il Ministero degli Affari Esteri ucraino, il Consiglio dei Ministri e quello per la Sicurezza e la Difesa. Provando ad accedere ai relativi siti web, gli utenti hanno visto apparire un messaggio in ucraino, russo e polacco. Lo riporta il sito sicurezzainternazionale. “Ucraini! Tutti i vostri dati personali sono stati caricati sulla rete pubblica”, recita il testo, che aggiunge: “Tutti i dati sul computer sono stati distrutti, è impossibile ripristinarli. Tutte le vostre informazioni sono diventate pubbliche, abbiate paura e preparatevi al peggio. Questo è per il vostro passato, presente e futuro”. Quindi, il messaggio ha menzionato la Volinia, la Galizia, la Polesia e “le terre storiche”, oltre all’OUN-UPA.

La prima è l’Organizzazione dei Nazionalisti Ucraini, mentre l’UPA è l’Esercito Insurrezionale Ucraino. Si tratta di gruppi nazionalisti di destra fondati durante lo scorso secolo, rispettivamente nel 1929 e nel 1943, e che rappresentano uno l’evoluzione dell’altro, affondando le proprie radici nell’identità ucraina anti-comunista e anti-russa. L’UPA è stata riconosciuta come organizzazione estremista di destra e bandita dal territorio russo, con una decisione della Corte Suprema di Mosca del 17 novembre 2014, a seguito dell’annessione della Crimea da parte della Russia. Infine, un altro dettaglio che è possibile sottolineare è il fatto che i territori citati dal messaggio, Volinia, Galizia e Polesia, sono stati teatro di una serie di stragi compiuta dai tedeschi e dall’Organizzazione dei Nazionalisti Ucraini ai danni della minoranza polacca di quelle aree, dal 1943 al 1945.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag