Feb 07, 2022 14:09 Europe/Rome
  • India, arrestato un altro giornalista

Nuova Delhi - La polizia indiana del Kashmir controllato dall’India ha affermato di aver arrestato ...

un giornalista, Fahad Shah, editore del portale di notizie Kashmir Walla, con l’accusa di aver pubblicato lo scorso 5 febbraio i “contenuti anti-nazionali”.

L’uomo era stato convocato per essere interrogato lo scorso 4 febbraio nella città meridionale di Pulwama e, successivamente, è stato arrestato. La polizia ha riferito che il giornalista è stato identificato tra utenti e portali di Facebook che hanno pubblicato “contenuti anti-nazionali”, senza però specificare di cosa si trattasse. La polizia indiana ha affermato che i contenuti in questione sono stati pubblicati con “intenzione criminale” di creare paura e potrebbero “incitare il pubblico a danneggiare l’ordine pubblico”. Per la polizia indiana, tali contenuti “equivalgono a glorificare le attività terroristiche”.

Il 34enne Shah è stato arrestato in base alle leggi antiterrorismo e sedizione dell’India, che prevedono pene detentive che arrivano fino a sette anni. Shah e alcuni altri giornalisti associati al Kashmir Walla sono stati interrogati più volte negli ultimi anni per i loro reportage. Il 5 febbraio, la polizia ha comunicato che Shah era ricercato in tre casi per “glorificare il terrorismo, diffondere notizie false e incitare il pubblico in generale a creare situazioni di disordine pubblico”.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag