May 16, 2022 14:24 Europe/Rome
  • La Cina denuncia gravi ingerenze da parte del G7

PECHINO - Il governo cinese chiede la fine delle gravi interferenze negli affari interni in risposta al comunicato di sabato ...

dei ministri degli Esteri del G7, sulle questioni relative a Hong Kong, Xinjiang e Taiwan, nonché sulle questioni marittimi. Il G7 ha inoltre chiesto a Pechino di non assistere la Russia nella sua operazione speciale militare nell'Ucraina.

"Quello che voglio sottolineare è che gli affari legati a Taiwan, Xinjiang, Tibet e Hong Kong sono puramente affari interni della Cina e non tollerano interferenze di forze esterne", ha detto un portavoce del ministero degli Esteri cinese, Wang Wenbin. "Gli Stati Uniti e l'Inghilterra sono le economie più avanzate del mondo con tecnologia medica all’avanguardia. Eppure, con una popolazione combinata che rappresenta il 5% del totale mondiale, hanno registrato il 23% di tutti i casi COVID-19 e il 18% dei decessi", ha detto Wang.

"Li esortiamo a lottare per proteggere il diritto alla vita e alla salute delle loro persone e prevenire ulteriori perdite di vite umane a causa della pandemia invece di vendere vuota retorica sulla democrazia e sui diritti umani in tutto il mondo", ha aggiunto esortando Washington e Londra e altri governi a smettere di adottare mezzi coercitivi come la detenzione arbitraria di cittadini stranieri, la soppressione sfrenata di alcune società e le flagranti sanzioni unilaterali illegali, a lavorare per promuovere un commercio internazionale aperto, inclusivo, trasparente e non discriminatorio. e l’ambiente di investimento e rispettano i diritti e gli interessi di sviluppo legittimi di altri paesi", ha affermato Wang.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib

Tag