May 16, 2022 23:51 Europe/Rome
  • Borrell: Siamo molto preoccupati per le conseguenze di questa guerra

BRUXELLES - Siamo molto preoccupati per le conseguenze di questa guerra.

Dovremo affrontare una profonda crisi economica per l'aumento dei prezzi dell'elettricitá e del cibo” lo ha detto l'alto rappresentante dell'Ue per gli Affari esteri e la Politica di sicurezza, Josep Borrell, all'arrivo al Consiglio Affari Esteri a Bruxelles. Borrell ha sottolineato che la Russia sta bloccando le esportazioni di grano ucraino e tutti questi problemi saranno sul tavolo nella riunione. A una domanda sulla posizone dell’Ungheria in relazione del nuovo pachhetto di sanzioni dell’UE, Borrell ha risposto “Dobbiamo convincere 27 Stati membri sulle sanzioni” e ha aggiunto che qualche Paese affronta più difficoltà perché è piú dipendente dalla Russia e riceve petrolio solo attraverso gli oleodotti. “Faremo il massimo per sbloccare la situazione sull'embargo al petrolio russo, ma non posso garantire che si raggiunga un accordo perché le posizioni sono abbastanza forti”. La comissione dell’UE, all’inizio di questo mese aveva inviato ai paesi membri la bozza del sesto pachhetto di sanzioni contro la Russia. La Comissione ha fatto qualche cambiamento nel pacchetto a causa della posizione contraria di alcuni paesi, tra cui Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia che hanno chiesto tempi ancora più lunghi a causa della loro grande dipendenza dal petrolio russo.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium