May 17, 2022 13:19 Europe/Rome
  • Embargo petrolio Russia, l'Ungheria avverte l'era di recessione in Europa

BUDAPEST - L'Ungheria ha affermato che l'embargo proposto dall'Unione europea sul petrolio russo le costerebbe 18 miliardi di euro, ...

aumentando la posta in gioco nei negoziati tra il Paese e gli altri Stati membri dell'Ue che spingono per ottenere il sostegno di Budapest al divieto.

La Commissione europea ha proposto di bloccare le importazioni di petrolio e prodotti petroliferi russi nel quadro del suo ultimo round di sanzioni quasi due settimane fa, ma da quel momento i colloqui sono in stallo a causa dell'opposizione dell'Ungheria su come Bruxelles potrebbe aiutare il Paese ad adattarsi a tale mossa. Bisogna considerare che Budapest fa affidamento sul petrolio russo più della maggior parte degli altri Paesi membri. 

Il Primo Ministro ungherese Viktor Orban ha evocato lo spettro di una "era di recessione" in Europa, mentre il continente è alle prese con l'impennata dei costi energetici e l'aumento dell'inflazione a causa della guerra in Ucraina.

Orban, che ha prestato il suo giuramento dopo essere stato eletto in aprile per il quarto mandato consecutivo, ha assunto una linea tipicamente aggressiva nei confronti di Bruxelles, affermando che il Parlamento sta "abusando del suo potere giorno dopo giorno", spingendo indietro la sovranità degli Stati membri.

Il governo di Orban, ha instaurato stretti legami con il Cremlino e ha rifiutato di consentire il trasporto di armi a Kiev attraverso il suo territorio. Tuttavia, i diplomatici europei hanno nutrito per settimane la speranza che il premier potesse sostenere l'embargo ottenendo in cambio sostegno finanziario. Alcuni funzionari dell'Ue ora stanno iniziando a dubitare che ciò sarà sufficiente e che il divieto europeo otterrà l'approvazione. Mentre era in corso la riunione dei ministri degli Esteri dell'Ue a Bruxelles ieri, Orban si è scagliato contro le sanzioni europee in un discorso in occasione dell'insediamento del suo nuovo governo.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag