May 28, 2022 06:00 Europe/Rome
  • Russia abbatte 90 droni turchi in Ucraina

MOSCA-I sistemi di difesa aerea russi hanno distrutto circa 90 droni Bayraktar di fabbricazione turca dall’inizio dell’operazione militare speciale in Ucraina.

A causa delle loro dimensioni relativamente grandi, della bassa velocità e della scarsa manovrabilità, i droni senza pilota sono facili bersagli per i sistemi missilistici antiaerei russi come il Pantsir-S1 e il Tor M1. I droni turchi operano sulla base di un sistema di navigazione visiva autonomo e possono attaccare solo un bersaglio alla volta.

La Russia si era opposta alla vendita di droni turchi TB2 all’Ucraina. La Reuters, ripreso dal sito Farosulmondo, ha riferito che una società privata ha venduto i droni all’Ucraina e il governo non è stato coinvolto.

Il Bayraktar TB2 è un veicolo aereo da combattimento senza pilota di lunga durata di media quota in grado di effettuare operazioni di volo controllate a distanza o autonome. Il governo ucraino ha finora acquistato dozzine di droni Bayraktar dalla Turchia.

 

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag