Giu 29, 2022 09:44 Europe/Rome
  • Usa accusano aziende cinesi di sostenere le forze armate russe

WASHINGTON-L’amministrazione del presidente Usa Joe Biden ha inserito altre cinque aziende cinesi nella lista nera del dipartimento del Commercio ieri, 28 giugno, ...

accusandole di sostenere le forze armate e il complesso militare industriale della Russia.

Il dipartimento del Commercio afferma in una nota che le cinque aziende hanno fornito merci a “entità” russe soggette a sanzioni prima dell’inizio del conflitto in Ucraina, lo scorso 24 febbraio, e sostiene che da allora le aziende cinesi abbiano mantenuto “i contratti per le forniture a entità russe inserite nella lista delle sanzioni”.

Il dipartimento del Commercio ha aggiunto alla propria lista nera altre 31 entità da Paesi quali Russia, Emirati Arabi, Lituania, Pakistan, Singapore, Regno Unito, Uzbekistan e Vietnam. Tuttavia, delle 31 aziende in questione ben 25 conducono operazioni in Cina. “L’azione odierna invia un forte messaggio alle entità e agli individui nel Globo che intendono sostenere la Russia: gli Stati Uniti sono pronti a escludere anche loro”, ha commentato ieri il sottosegretario del Commercio per l’industria e la sicurezza, Alan Estevez.

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag