Lug 03, 2022 19:34 Europe/Rome
  • Mosca denuncia: Missili ucraini con munizioni a grappolo a Belgorod

MOSCA - L'esercito ucraino ha colpito le città russe di Kursk e Belgorod, vicino al confine, con missili Tochka-U e droni Reis.

Si tratta di «un attacco deliberato con missili balistici Tochka-U con munizioni a grappolo e droni Tu-143 Reis sulle aree residenziali, dove non ci sono militari», ha affermato il Ministero della difesa russa, come riporta Ria Novosti, aggiungendo che «l'attacco missilistico è stato pianificato ed effettuato di proposito contro la popolazione civile delle città russe». Intanto, una nave d'assalto anfibio russa del progetto 1176 Akula ha urtato una mina vicino a Mariupol ed è affondata. Lo ha dichiarato Petro Andriushchenko, consigliere del sindaco in esilio della città, riporta Ukrinform. «Finalmente abbiamo ricevuto la conferma che un mezzo da sbarco russo del progetto 1176 Akula della Flotta del Mar Nero D-106 ha colpito una mina vicino a Mariupol il 30 giugno», ha detto Andriushchenko.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag