Ago 04, 2022 17:54 Europe/Rome
  • Russia, Difesa: distrutto deposito armi straniere in Ucraina al confine con Polonia

MOSCA - La Russia ha annunciato di aver distrutto un deposito di armi straniere nella regione di Leopoli, nell'Ucraina occidentale, al confine con la Polonia.

Un'area raramente colpita dagli attacchi di Mosca. "Missili russi ad alta precisione hanno abbattuto vicino a Radekhiv un deposito di armi e munizioni straniere che sono state consegnate al regime di Kiev dalla Polonia", ha affermato l'esercito russo in una nota, senza però fornire prove a dimostrazione delle sue affermazioni. L'esercito russo ha poi aggiunto di aver ucciso più di 50 soldati ucraini durante un attacco che ha preso di mira Mykolaivka, nella regione di Donetsk.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag