Ago 13, 2022 06:02 Europe/Rome
  • Kiev ha utilizzato missili inglesi nell'attacco alla centrale nucleare

KIEV-Le forze di Kiev hanno utilizzato un missile Brimstone di fabbricazione inglese in uno dei loro recenti attacchi alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, attualmente detenuta dall’esercito russo.

Il 12 agosto, fonti russe hanno condiviso foto che mostravano i resti del missile senza chiarire in quale attacco fosse stato utilizzato. Le forze di Kiev hanno attaccato la centrale nucleare in diverse occasioni questa settimana. Fortunatamente, nessuno degli attacchi ha portato a incendi ai reattori e non sono state segnalate vittime.

L'Inghilterra ha fornito alle forze di Kiev centinaia di missili Brimstone lanciati a terra dopo l’inizio dell’operazione militare speciale russa in Ucraina. I missili Brimstone forniti alle forze di Kiev erano della prima generazione che utilizza un cercatore radar attivo a onde millimetriche e un sistema di navigazione inerziale.

La portata massima della versione lanciata da terra del Brimstone è sconosciuta, ma la versione lanciata dall’aria può colpire obiettivi a più di 20 chilometri di distanza. Il missile è armato con una testata di carica a forma di tandem da 6,3 chilogrammi.

I media mainstream hanno accusato l’esercito russo per i recenti attacchi alla centrale nucleare russa di Zaporizhzhia, nonostante la presenza di forti prove che confermano la responsabilità di Kiev come i resti del missile Brimstone. La Russia descrive le azioni del regime di Kiev come “terrorismo nucleare”. (Controinformazione)

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag