Ago 19, 2022 22:55 Europe/Rome
  • Traffico di armi, l'Europol convoca rappresentante dell'Ucraina

BRUXELLES - Il rappresentante dell'Ucraina nell'Unione europea Vsevolod Chentsov ha discusso della cooperazione nella lotta al traffico illecito di armi con il vicedirettore esecutivo dell'Europol, Jurgen Ebner.

"Un proficuo incontro con il vicedirettore esecutivo dell'Europol Jürgen Ebner. Si è discusso della cooperazione tra l'Ucraina e l'Europol nei settori della prevenzione e della lotta al traffico illecito di armi da fuoco, dell'elusione delle sanzioni dell'UE e del rintracciamento, congelamento e confisca dei beni", ha scritto Chentsov su Twitter. In precedenza, Ivan Nechaev, vicedirettore dell'informazione e della stampa presso il ministero degli Esteri russo, ha affermato che il "pompaggio" incontrollato di armi da parte di Kiev aveva già portato a un massiccio aumento del loro contrabbando e della loro presenza sul mercato nero, facendo osservare che, secondo le informazioni disponibili, le forze dell'ordine nei Paesi dell'UE "ogni mese sequestrano e restituiscono all'Ucraina centinaia di armi automatiche e decine di migliaia di munizioni provenienti illegalmente da questo Paese". La Russia ha precedentemente inviato una nota ai paesi della NATO sulla fornitura di armi all'Ucraina. Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha osservato che qualsiasi carico che contenga armi per l'Ucraina diventerà un obiettivo legittimo per la Russia. Il ministero degli Esteri della Federazione Russa ha dichiarato che i Paesi della NATO stanno "giocando con il fuoco" fornendo armi all'Ucraina. Il segretario stampa del presidente della Federazione Russa Dmitry Peskov ha osservato che "pompare l'Ucraina con armi dall'Occidente non contribuisce al successo dei negoziati russo-ucraini e avrà un effetto negativo".

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

 

 

Tag