Set 26, 2022 18:29 Europe/Rome
  • Gli hacker russi hanno rivelato le informazioni degli agenti dell'intelligence straniera ucraina

MOSCA (Pars Today Italian) –– Il gruppo di hacker russo "RaHDIt" ha rivelato le informazioni di oltre 1.500 dipendenti del Foreign Intelligence Service (SVR) dell'Ucraina.

Secondo l'agenzia di stampa russa "Sputnik", queste informazioni sono legate agli agenti del servizio di intelligence straniero dell'Ucraina, che è coperto da ambasciate in più di 20 paesi, tra cui Stati Uniti, Francia, Italia, Germania, Polonia, la Repubblica dell'Azerbaigian, Argentina, Ungheria, Grecia,Iraq, Sud Africa, Tagikistan e altri paesi. Secondo il rapporto, una fonte anonima delle forze dell'ordine ha confermato l'autenticità dei dati pubblicati lunedì sul sito web del gruppo di hacker Nemezida (Nemesis). Questa azione fa seguito al rilascio delle informazioni di 2.500 ufficiali della direzione principale dell'intelligence (GUR) del dipartimento militare ucraino a luglio. Questo gruppo di hacker ha annunciato che i dati pubblicati includono anche informazioni sui parenti degli agenti della Central Intelligence Agency, nonché sulle persone che prelevano dai loro conti bancari. La recente azione del gruppo di hacker russo è stata portata avanti mentre l'operazione militare speciale russa in Ucraina prosegue dal 24 febbraio a seguito della richiesta di aiuto delle due repubbliche di Donetsk e Luhansk nella regione del Donbass contro gli attacchi di Kiev.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag