Set 29, 2022 15:29 Europe/Rome
  • L'ambasciatore russo negli USA su uso di armi nucleari

WASHINGTON - L'ambasciatore russo a Washington Anatoly Antonov ha messo in guardia contro le minacce nucleari di alcuni funzionari americani contro Mosca.

Antonov ha avvertito contro il rischio di una ulteriore degenerazione del conflitto militare in Ucraina in un editoriale pubblicato dal bimestrale “The National Interest”, nel quale avverte che quella in corso tra Russia e Stati Uniti è una crisi dalle implicazioni potenziali ancora peggiori rispetto alla crisi dei missili di Cuba del 1962, in quanto una sua degenerazione avrebbe portata globale. E’ importante, secondo l’ambasciatore, che “non solo Russia e Stati Uniti, ma anche gli altri Stati nucleari confermino con una dichiarazione comune che una guerra nucleare non può né deve mai essere combattuta”. Antonov fa riferimento al crescente timore nella comunità internazionale di un conflitto nucleare tra Russia e Stati Uniti, e sottolinea come tale scenario sia discusso soprattutto negli Usa, dove sembra regnare la convinzione che Washington possa innescare un conflitto nucleare limitandolo all’Europa. Secondo l’ambasciatore, i media statunitensi “abbondano di pseudo-esperti che ignorano la storia e interpretano erroneamente lo stato degli affari correnti”.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag