Set 29, 2022 18:54 Europe/Rome
  • La dura critica dell'Italia ai commenti offensivi del presidente francese

ROMA (Pars Today Italian) –– Le dichiarazioni offensive del Presidente della Francia sulla coalizione di estrema destra dei Fratelli d'Italia,...

che ha vinto le elezioni parlamentari di questo Paese, sono state accompagnate da una reazione aspra e rabbiosa del capo di questa coalizione, che viene indicato come il Primo Ministro d'Italia. Secondo l'agenzia di stampa Fars, Giorgia Meloni, capo del partito di estrema destra dei Fratelli d'Italia, che è indicato come il primo ministro di questo Paese, si è rivolto al presidente francese Emmanuel Macron, descrivendo il governo e i politici francesi come irresponsabili e nauseanti, si è rivolto al presidente francese Emmanuel Macron e ha annunciato che i colonialisti del continente africano non hanno il diritto di predicare all'Italia. Il capo del partito di estrema destra dei Fratelli d'Italia, che viene indicato come il primo ministro di questo Paese, ha sottolineato a Macron: "La Francia continua a sfruttare e abusare dell'Africa stampando denaro senza sostegno per 14 Paesi africani, da cui la tassa di zecca prende e ha fatto qualcosa che gli africani sono stati costretti a lasciare il loro continente". Il funzionario italiano ha detto del colonialismo e dello sfruttamento della Francia nei paesi africani: "La Francia sta costringendo i bambini a lavorare nelle miniere e ad estrarre materie prime dai paesi africani, cosa che sta accadendo attualmente in Niger, dove la Francia ha il 30% dell'uranio necessario". reattori nucleari per funzionare, ma il 90% della popolazione del Niger vive senza elettricità". Dal 18° secolo, la Francia iniziò il processo di colonizzazione militare e politica in Africa, e il governo del paese nel nord, nel centro e nell'ovest del continente continuò fino alla seconda metà del 20° secolo.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:

Instagram: @parstodayitaliano

Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte

Twitter: RadioItaliaIRIB

Youtube: Redazione italiana

VK: Redazione-Italiana Irib

E il sito: Urmedium

Tag