Ott 01, 2022 08:03 Europe/Rome
  • Il G7 ha condannato le annessioni dell' Ucraina orientale alla Russia

MOSCA-I ministri degli Esteri del G7 hanno condannato l'annessione della parte orientale dell'Ucraina alla Russia.

Ieri il G7 ha dichiarato che non riconoscerà mai «le presunte annessioni» russe in Ucraina, «né i finti referendum condotti sotto la minaccia delle armi».  Lo scrive il gruppo dei Sette in un comunicato, riportato dal sito del ministero degli Esteri Tedesco e ripreso dal Globalist, in cui viene anche sottolineato :«ribadiamo la nostra condanna dell’irresponsabile retorica nucleare della Russia. Non ci distrarrà né ci dissuaderà dal sostenere l’Ucraina, finché sarà necessario». Nella dichiarazione è anche scritto che «gli sforzi del Presidente Putin» per incorporare le regioni ucraine costituiscono «un nuovo punto basso della palese violazione del diritto».

 

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag