Ott 03, 2022 06:54 Europe/Rome
  • Il sommergibile russo Belgorod ha spaventato la Nato

ROMA-Il quotidiano italiano "Repubblica" ha riferito che l'Alleanza atlantica è in allerta e monitora ogni possibile lancio di siluri dal sommergibile russo.

La Nato ha avvertito i suoi membri della missione sottomarina russa nell'Artico, che è equipaggiata con un supersiluro nucleare chiamato Poseidon.

Il sommergibile a propulsione nucleare russo K-329 Belgorod si muove nei mari artici e c'è il sospetto che la sua missione sia testare il missile-siluro Poseidon, capace di portare testate nucleari a diecimila km di distanza.

È quanto afferma un'informativa della Nato, citata da Repubblica, secondo cui l'Alleanza atlantica è in allerta e monitora ogni possibile lancio di siluri dal sommergibile.

Lungo 184 metri e largo 15, il Belgorod può navigare in immersione a circa sessanta chilometri orari e con un'autonomia virtualmente illimitata.

Si ritiene che possa rimanere 120 giorni senza tornare in superficie.

 

Potete seguirci sui seguenti Social Media:
Instagram: @parstodayitaliano
Whatsapp: +9809035065504, gruppo Notizie scelte
Twitter: RadioItaliaIRIB
Youtube: Redazione italiana
VK: Redazione-Italiana Irib
E il sito: Urmedium

Tag